Artists

Parmaconcerti presenta

QUARTETTO TCHALIK – In esclusiva per l’Italia

Gabriel Tchalik, violino | Louise Tchalik, violino | Sarah Tchalik, viola | Marc Tchalik, violoncello | in formazione di quintetto con Dania Tchalik, pianoforte

Originario da una famiglia franco-russa in cui la musica ricopre un ruolo centrale, il Quartetto Tchalik è composto da quattro fratelli che suonano insieme fin da piccolissimi. Questa immersione nella musica da camera ha permesso loro di sviluppare uno stile naturale, un respiro collettivo e un eccezionale senso artistico, qualità riconosciute già dal primo concorso internazionale a cui hanno partecipato.

Nel febbraio 2018, il Quartetto Tchalik ha vinto il primo premio e il premio speciale per la miglior interpretazione di un Quartetto di Mozart al Concorso Internazionale Mozart 2018 a Salisburgo. Si è esibito in vari festival in Francia, Austria, Russia, Italia e Spagna ed è regolarmente invitato da Radio France Musique. Ha inoltre vinto il Chamber Music Award all’International Summer Academy dell’Università di Vienna (ISA) e il Premio Fondazione Monte dei Paschi di Siena 2017.

Corporate

PARMACONCERTI #REstart

L’agenzia di spettacolo parmigiana si veste di nuovo

Parmaconcerti S.r.l., agenzia artistica nata in città e attiva dal 2007 sul territorio nazionale e oltre, con un’offerta di spettacolo ampia e variegata, incentrata principalmente sul teatro, teatro-musica e Jazz, quest’anno si rinnova, rifondandosi e accrescendosi, per aprirsi a pieno titolo al mercato della musica, senza tuttavia tralasciare gli ambiti di lavoro e le collaborazioni che sino ad oggi hanno concorso a costituirne l’identità e la reputazione. La vetrina dell’agenzia (www.parmaconcerti.it) propone artisti e compagini musicali importanti: dai Virtuosi del Teatro alla Scala al giovane Quartetto Tchalik (in esclusiva per l’Italia), da Maurizio Baglini a Giovanni Gnocchi, da Sergio Rubini a Enzo Iacchetti, da Franca Masu a Leo Ortolani (il mitico creatore di Rat-Man); ma anche progetti speciali per anniversario beethoveniano del 2020, come le Nove Sinfonie in versione cameristica o l’integrale delle trentadue Sonate pianistiche affidata a quattro virtuosi della tastiera.

“L’Italia dello spettacolo” è il motto con cui Parmaconcerti ambisce a contraddistinguersi, significando un’apertura di azione vasta ed inclusiva, tesa a valorizzare le tradizioni culturali, i talenti e le professionalità che albergano nel nostro paese, con un occhio sempre attento alle giovani leve emergenti, ma a un tempo aperta al confronto internazionale e alle opportunità connesse alla globalizzazione del mercato. E non solo. “L’Italia dello spettacolo” sottende altresì uno stile e una condotta, riconoscibili in quanto ispirate alla bellezza artistica, alla laboriosità, all’inventiva, qualità universalmente attribuite al genio della penisola, alla nostra parte migliore.

Parmaconcerti promuove progetti musicali e teatrali, anche in sinergia con enti privati e pubblici, rappresenta artisti e offre servizi di consulenza a musicisti, attori, registi, operatori culturali, nonché a tutti i soggetti che necessitano di assistenza nella progettazione, organizzazione e gestione di eventi di spettacolo.

Parma 2020 rappresenterà un’occasione preziosa per la città, che Parmaconcerti intende cogliere sia offrendo il proprio contributo nell’ambito delle proprie capacità e competenze, sia portando orgogliosamente in giro per l’Italia e per l’Europa il nome della città che le ha dato i natali.

Per informazioni su progetti artistici è possibile contattare il numero 0521 230346 oppure scrivendo a comunicazione@parmaconcerti.it

Nella foto da sinistra verso destra: Giuseppe Placentino, Isabella Borettini, Gianfranco Aversa

 

 

 

 

 

 

 

Parmaconcerti s.r.l.

Borgo della Pace, 8

43121 – Parma (PR)

www.parmaconcerti.it

Nuova sede

Parmaconcerti s.r.l. comunica che a partire dal 1° Novembre 2019 è attiva nella nuova sede di Strada 22 Luglio, 22 nel pieno centro di Parma. I contatti dell’azienda rimangono invariati.

Passate a trovarci.

Duo Bandini - Chiacchiaretta

IL DUO BANDINI-CHIACCHIARETTA

porta in scena un nuovo progetto dedicato ad Astor Piazzolla

Piazzolla 2021: Omaggio ad Astor

Giampaolo Bandini, chitarra | Cesare Chiacchiaretta, bandoneón

Musiche di A. Piazzolla

Richiedi disponibilità per il 2021.

Il Duo Bandini-Chiacchiaretta nasce nel 2002, imponendosi immediatamente nel panorama concertistico internazionale per la grande forza comunicativa unita ad uno straordinario carisma. Invitato dai più importanti festival e teatri del mondo, ha effettuato tournée in più di 40 paesi. La peculiarità di vivere la musica in modo totalitario e senza confini porta Bandini e Chiacchiaretta a collaborare, oltreché con direttori, orchestre e musicisti di prestigio internazionale, con alcuni tra i maggiori artisti del teatro italiano.

Autori importanti hanno intitolato al Duo opere originali, tra cui il grande compositore cubano Leo Brouwer, che nel 2017 ha dedicato agli interpreti la Folia a traves de los siglos, brano eseguito in prima mondiale al Festival di Hong Kong. È da poco stata pubblicata la registrazione Escualo (debutto discografico per DECCA), centrata sull’opera di Astor Piazzolla.

X
X