ARABESKE

Maurizio Baglini, pianoforte
Musiche di Schumann

“Raffinato, suggestivo, profondo” — Il Sole 24 Ore
“Nitore e rigore” — Amadeus
“Impressive” — American Record Guide

Uno sguardo all’opera pianistica di Schumann, con gli occhi intensi e il sapiente magistero di Maurizio Baglini, artista Decca/Universal. Il titolo del recital si ispira al più recente CD dell’integrale per pianoforte di Schumann – uscito nell’autunno del 2018 – comprendente: Fantasiestücke op. 12, Drei Romanzen op.28, Gesänge der Frühe op.133, Ahnung WoO 28 e Arabeske op. 18.

PIANO-SCHUMANN

Maurizio Baglini, pianoforte

Schumann, opere pianistiche (op. 2, 6, 9, 13, 15, 16, 26, 133) in 3 concerti

Papillons, Davidsbündlertänze, Carnaval, Studi sinfonici, Kinderszenen, Kreisleriana, Carnevale di Vienna, Gesange der fruhe. Uno sguardo all’opera pianistica di Schumann, con gli occhi intensi e il sapiente magistero di Maurizio Baglini, focalizzato sui capolavori dei primi anni e le visioni conturbanti ed enigmatiche degli estremi Canti del mattino, scritti nell’autunno del 1853, allorché la mente del compositore era già stata minata dalla malattia. Il progetto, in tre recital, si inscrive nel disegno più ampio dell’integrale pianistica schumanniana, in corso di pubblicazione da Baglini presso Decca (l’ultimo CD ha visto la luce nell’autunno dello scorso anno).

Website:  www.mauriziobaglini.com

Video:  www.youtube.com/watch?v=9P0v7SeD2TI

www.youtube.com/watch?v=L-P6litOZqg